Gentile Visitatore,

il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico , cookie analitici e cookie di profilazione terze parti.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.
 
 

Un modo di pensare attento al territorio e all'ambiente

Il nostro esempio nello stretto legame con la nostra patria e la consapevolezza ambientale.

Siamo sempre stati profondamente legati all'Alto Adige, la nostra terra natale e quindi la regionalità è per noi una questione di cuore. La lana del Villnösser Brillenschaf appartiene ormai al nostro repertorio permanente: la più antica razza ovina dell'Alto Adige era quasi a rischio d’estinzione quando sono state riscoperte le sue eccellenti qualità di carne e la preziosa lana. Questi graziosi animali da allevamento con il caratteristico motivo nero intorno agli occhi sono un'importante fonte di reddito per molti contadini della Val di Funes. Già solo per questo motivo era importante per noi far rivivere questo raro tipo di lana. La sua fibra setosa e stabile viene trasformata in un morbido tessuto tecnico che funge da calda fodera per le nostre giacche e pantaloni.
 
Un altro produttore altoatesino con cui collaboriamo da anni è la Tuchfabrik Moessmer AG: l'azienda della Val Pusteria produce tessuti di alta qualità dal 1894. Ancora oggi è una delle poche aziende tessili che si distingue per un processo di produzione completamente integrato - dalla lana ai tessuti di alta qualità. La sostenibilità nella gestione delle risorse è il suo principio guida.

Utilizziamo inoltre quasi esclusivamente tessuti italiani, preferibilmente della cosiddetta "Associazione IdeaBiella", che significa "Associazione dei tessitori biellesi". Si tratta di un'associazione di 60 produttori tessili della provincia piemontese di Biella, molti dei quali con secolari tradizioni familiari nella produzione tessile. Con i loro tessuti particolarmente pregiati si sono fatti conoscere nell'industria tessile e forniscono, tra l'altro, numerose e rinomate sartorie da tutto il mondo. "L'Associazione IdeaBiella è ormai considerata una sorta di sigillo di qualità nell'industria tessile su cui siamo felici di poter contare.

Oltre alle brevi vie di trasporto derivanti dall'utilizzo di materiali prevalentemente italiani, il riciclaggio è per noi una questione ambientale di primaria importanza. Essendo alla ricerca di un materiale di riempimento tecnico e sostenibile per la nostra attuale collezione berg e la nostra collezione autunno/inverno, ci siamo imbattuti nella piuma riciclata dall'azienda spagnola NEOKDUN. Questa azienda dà nuova vita a piumoni e capi d’abbigliamento di scarto: le piume vengono selezionate a mano e rimesse a nuovo in un processo elaborato e innovativo che non utilizza sostanze nocive per l'ambiente. Oltre al rispetto per l'ambiente e alle sue caratteristiche tecniche uniche, il fatto che la piuma proviene esclusivamente da oche e anatre europee è stato per noi un fattore decisivo nella scelta di questo materiale di riempimento.

Come azienda di moda, abbiamo naturalmente bisogno di innumerevoli appendiabiti. Anche in questo ambito scegliamo con molta cura i produttori e ci siamo affidati all'azienda P.M.P. di Treviso, che ci fornisce grucce in plastica riciclata. Ma non solo: P.M.P. ritira le grucce che presentano difetti e le ripara, regalando alla plastica un ciclo di vita quasi infinito. Proprio nel senso della cosiddetta economia del riciclaggio!
 
 

Altre storie


 

Un incontro di giganti!

"Montagne in movimento" - Reinhold Messner non avrebbe potuto trovare un titolo più appropriato per poter descrivere i nostri sogni e le nostre visioni.
 
 
 
 

Vienna is calling!

Un ulteriore passo verso la vetta - Benvenuti nel nuovo flagship store di Luis Trenker nel cuore di Vienna!